TRAIN&TREK LECCO OPEN RAIL

header
TRAIN&TREK: LECCO OPEN RAIL  
Il Lago di Como è un posto unico al mondo: il luogo ideale per una fuga dalla città, un weekend romantico, o una vacanza per tutti i gusti. Visitare la sponda che si estende fra Lecco e Colico attraverso il treno è un'esperienza assolutamente da non perdere: un tratto di costa che pare snodarsi come un rapido canyon stretto fra ripide montagne (il San Primo e i Corni di Canzo a ovest, e il Monte Legnone e le Grigne a est), punteggiato da piccoli centri di rara bellezza. Un territorio in cui turismo, storia, arte, sport e natura si fondono armoniosamente, protetti dal clima mite.
Viaggia con Trenord da tutta la Lombardia a Lecco-Colico lungo meravigliosi percorsi in mezzo alla natura o alla scoperta della storia.


CON TRENORD CONVIENE!

Biglietto speciale treno a/r da tutta la Lombardia a Lecco + libera circolazione tra Lecco e Colico a soli 15€
Se arrivi con la famiglia risparmi! Gratis i ragazzi con meno di 14 anni che viaggiano con i titolari del biglietto!


Inoltre, presentando il biglietto speciale speciali sconti sull'ingresso a:
Villa Monastero [Varenna]: 6€ intero [-2€], 4€ ridotto [-1€], gratis under 14
Orrido di Bellano: 3€ intero [-1€], gratis under 14
Villa Manzoni [Lecco]*: 4€ intero [-2€], 3€ ridotto [-1€], gratis under 14

 

*: ingresso gratuito fino al 30 agosto 2020


pulsante store

 

 

footer


 

ALCUNI ITINERARI PROPOSTI

Tour del capoluogo: Lecco
Lecco sorge in una conca delimitata dal Lago di Como a ovest e dalle Prealpi a est, circondata da maestose montagne e con le creste del Resegone a farle da corona. Dopo l'Unità nazionale, la città è uno dei primi centri industriali d'Italia grazie allo sviluppo delle industrie siderurgiche, per questo chiamata "città del ferro". Lecco è nota anche per essere il luogo in cui lo scrittore Alessandro Manzoni ha ambientato "I promessi sposi", il più famoso e il più letto romanzo della lingua italiana.
Cosa vedere: città essenzialmente moderna, annovera più di un monumento interessante sia antico, come Torre Viscontea e Ponte Azzone Visconti (edificato tra il 1336 e il 1339), sia recente, come gli edifici di Mario Cereghini, Mino Fiocchi e Renzo Piano (centro commerciale "Meridiana"). 

 

Tour naturalistico: il Sentiero del Viandante [Abbandia, Lierna, Varenna, Bellano, Dervio, Colico]
Se oggi è possibile andare fra un comune e l'altro della sponda orientale del Lario utilizzando il treno, i viaggiatori di un tempo non potevano che spostarsi a piedi. I moderni "viandanti" potranno utilizzare il treno per raggiungere le tappe del Sentiero del Viandante, un'antica via di passaggio che, accanto alla via lacuale, testimonia il ruolo del territorio lariano nei traffici commerciali. Il sentiero sale da Abbadia Lariana a mezza costa fuori e dentro i centri abitati e ne ripercorre la storia fino ad arrivare a Colico, per poi addentrarsi verso la Valtellina o la Valchiavenna. Ha una lunghezza complessiva di circa45 kme quindi deve essere percorso a tappe (a seconda del livello di allenamento, il percorso è frazionabile in 3 o 4 tappe). Grazie alle frequenti intersezioni tra il percorso e la linea ferroviaria Lecco-Colico, è possibile percorrere una tappa alla volta, tornando in treno al punto di partenza.

 

Tour culturale: gli scrittori [Lecco, Bellano, Piona]
La provincia di Lecco ha un legame molto stretto con alcuni dei personaggi più celebri della storia della letteratura italiana, da Alessandro Manzoni ad Andrea Vitali. Pagine e pagine, poesie e odi, romanzi e racconti hanno raccontato il lago azzurro e placido, rendendolo così immortale e conosciuto in tutto il mondo. Dal 18° secolo ai giorni nostri, troviamo il Lario nei racconti di grandi poeti e scrittori che proprio qui hanno trovato ispirazione per le loro opere.

 

Tour storico: le fortificazioni [Lecco, Mandello, Varenna, Dervio, Colico]
Sulla sponda orientale del Lario esistevano in passato numerose fortificazioni, a protezione di un territorio di confine. Alcune sorgevano nei pressi della riva del lago con lo scopo di -difendere la popolazione da assalitori provenienti via acqua, altre sulle pendici delle montagne, generalmente in punti difficilmente accessibili e con ampia visibilità sui territori sottostanti.
Alcune fortificazioni consigliate: la Torre Viscontea (Lecco), la Torre di Maggiana (Mandello), il Castello di Vezio (Varenna), la Torre di Orezia (Dervio), Fuentes (Colico).

 

SCARICA TUTTI GLI ITINERARI CONSIGLIATI!

 

CONDIZIONI DI UTILIZZO

1) Il biglietto acquistato ONLINE o sulla APP TRENORD va stampato e utilizzato nel giorno scelto in fase di acquisto. Non è possibile modificare la data di viaggio. Non richiede convalida.

2) I
l biglietto acquistato in BIGLIETTERIA, ai DISTRIBUTORI AUTOMATICI o nelle RIVENDITE TRENORD, una volta obliterato, ha validità giornaliera.


3) Il biglietto speciale è utilizzabile in 2° Classe sui treni Trenord [no Malpensa Express].

4) Il biglietto non è rimborsabile.


5) Nel caso di gruppi superiori a 20 persone è necessario, prima dell'acquisto dei biglietti, verificare la disponibilità del treno scrivendo a comitive@trenord.it e quella del battello scrivendo a infomaggiore@navigazionelaghi.it.


6) La promozione è valida dal 10 luglio al 31 dicembre 2021.

 

ARRIVARE É FACILE 

E' possibile raggiungere LECCO  utilizzando i treni delle linee Milano-Monza-Lecco-Tirano, Lecco-Bergamo-Brescia, Lecco-Molteno-Como, S7 Milano-Monza-Molteno-Lecco o S8 Milano-Carnate-Lecco.

 

 


 

Instagram Condividi con noi le tue foto o taggaci con #discoverytrain #trenord #communitydeltreno o taggaci sulla pagina ufficiale di      Instagram, @Trenord_discoverytrain

 


 

GITA VIRTUALE A LECCO
Scopri di più e lasciati ispirare
logo inlombardia

 

 

HEADER LECCO_GARDA