Biglietti

Linee e orari

News

Vantaggi

Assistenza

Gite in Treno

Accedi

Non hai un account?

Piantalalì

giovedì 24/03/2022

Lungo la rete ferroviaria crescerà una nuova area verde di 41 mila ettari, che renderà ancora più sostenibile l’ecosistema treno, green per eccellenza. È questo il cuore dell’iniziativa Piantalalì, realizzata da Trenord insieme al Gruppo FNM nell’ambito del progetto Fili, che porterà migliaia di nuovi alberi e arbusti in 24 Comuni attraversati dalla rete Ferrovienord.

 

Nei Comuni coinvolti saranno realizzati interventi di piantumazione e riforestazione di aree verdi incolte adiacenti a stazioni e binari, per dare a questi ambienti nuovo valore e per “allacciarli” alle zone residenziali e commerciali con una cintura “green”. Il supporto di partner come la Fondazione Lombardia per l’Ambiente (FLA) consentirà di individuare le azioni più adeguate a ogni territorio e le specie autoctone da piantumare.

 

Un’iniziativa di cui i passeggeri del servizio ferroviario lombardo potranno apprezzare gli effetti, lasciando correre lo sguardo dal finestrino del treno o nel percorso di rientro verso casa.

 

Piantalalì si inserisce in più ampi percorsi che FNM e Trenord stanno portando avanti per contribuire alla sostenibilità ambientale del sistema della mobilità e per incrementare il valore che il treno porta al territorio. Strategica nell’iniziativa è la collaborazione con i Comuni, che sono chiamati a collaborare attivamente alla realizzazione di progetti capaci di cogliere le reali necessità di ogni cittadina.

 

Il primo Comune interessato dal progetto è Cormano. In un’area di oltre 62mila metri quadri che si estende di fianco ai binari, attraversata da un sentiero pedonale diretto al sottopasso ferroviario e costeggiata da orti cittadini, si stanno già piantumando nuovi alberi e arbusti scelti fra specie autoctone (in questo caso, alberi di prima grandezza come tigli, carpini, frassini, betulle, pioppi, meli). Il progetto prevede inoltre la sostituzione degli esemplari morti o danneggiati e la pulizia delle aree incolte. I cittadini di Cormano potranno raggiungere la stazione passeggiando sul sentiero – che sarà costeggiato da nuovi filari – e vedranno ripopolarsi di verde l’area che circonda i propri orti.

 

Piantalalì prevede anche la manutenzione costante delle zone oggetto di intervento, elemento fondamentale per la gestione delle aree verdi.

 

Clicca qui per vedere la presentazione del progetto.

 

Per maggiori informazioni: fili-fnmgroup.it