Biglietti

Linee e orari

News

Vantaggi

Assistenza

Gite in Treno

Accedi

Non hai un account?

Bonus Trasporti 2022

venerdì 02/09/2022

Il D.L. n. 50/2022, convertito con modificazioni dalla Legge n. 91 del 15 luglio 2022, ha istituito un sostegno economico agli utenti dei servizi di trasporto pubblico locale, regionale, interregionale e ferroviario nazionale. Le modalità attuative sono state definite con un Decreto interministeriale dello scorso 28 luglio 2022. 

 

Il bonus ha un limite complessivo di spesa per il 2022; le richieste devono essere presentate attraverso il portale dedicato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali www.bonustrasporti.lavoro.gov.it, attivo dalle ore 8 di giovedì 1 settembre, e possono essere inoltrate fino al 31 dicembre; le istanze sono ammesse fino a esaurimento delle risorse disponibili. Ne possono beneficiare le persone fisiche che nel 2021 hanno conseguito un reddito complessivo non superiore a 35mila euro. Si può richiedere anche per minori fiscalmente a carico. 

 

Il bonus è personale, può coprire fino al 100% della spesa sostenuta per l’acquisto di UN ABBONAMENTO ai servizi del trasporto pubblico locale, fino a un valore massimo di 60 euro per beneficiario. Deve essere utilizzato entro il mese solare in cui è stato rilasciato e può riguardare un solo abbonamento annuale, trimestrale (IVOL) o mensile di seconda classe. Se non viene utilizzato entro il termine, il bonus viene annullato.

 

 

Nell’inoltrare la domanda tramite il Portale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il richiedente deve fornire dichiarazioni sostitutive di autocertificazione. Oltre ai dati personali, deve indicare: 

  • il gestore del servizio di trasporto pubblico presso cui vuole effettuare l'acquisto, selezionandolo da un menu a tendina 
  • l’importo del bonus richiesto corrispondente al titolo di viaggio che intende acquistare.

 

Il Portale emette un bonus contrassegnato da un codice identificativo univoco, codice fiscale del beneficiario, importo, data di emissione e di scadenza. Da quel momento il bonus si potrà spendere solo acquistando titoli di viaggio del gestore selezionato.

 

Alla richiesta del beneficiario, il gestore del servizio di trasporto pubblico verificherà la regolarità del buono tramite il Portale del Ministero e accerterà che non sia stato già usato. L’operatore utilizzerà poi la cifra del buono per il pagamento totale o parziale dell’abbonamento, indicando l’effettivo importo usufruito dal beneficiario. 

 

Se il beneficiario usufruisce di una cifra inferiore ai 60 euro, la parte residua tornerà nelle disponibilità del fondo. 

 

Per info: MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI  

 

 

 

 

Trenord e il “Bonus trasporti” (disponibile anche per gli acquisti online sul sito trenord.it)

Il Bonus è utilizzabile per l'acquisto dell'abbonamento da sito trenord.it e presso le biglietterie Trenord. Non è invece possibile utilizzare il Bonus presso punti vendita esterni (bar, edicole, ecc.) o emettitrici self-service.

 

Come usufruire del Bonus sul sito Trenord.it
Utilizzare il Bonus Trasporti per l'acquisto di un abbonamento è semplicissimo. Infatti nulla cambia rispetto alla normale procedura di acquisto, solo in fase di pagamento tra i metodi opzionabili apparirà una sezione dedicata "UTILIZZA IL BONUS TRASPORTI" dove inserire il codice coupon precedentemente richiesto dal Portale del Ministero.

Cliccando il pulsante "APPLICA BONUS" si procederà alla verifica del Bonus. Nel caso di esito positivo, non resta altro che procedere all'acquisto.
Nel caso in cui il prezzo dell'abbonamento che si desidera acquistare sia superiore al valore del bonus, sarà necessario indicare un secondo metodo di pagamento per la parte eccedente (carte di credito, PayPal, Satispay, Scalapay).

 

Il bonus trasporti è utilizzabile anche per l'acquisto degli abbonamenti Mobility, scopri come funziona.

 

Ricordiamo che i voucher rilasciati dal Ministero a settembre devono essere utilizzati tassativamente entro la fine del mese, anche per acquistare gli abbonamenti di ottobre.

Bonus Trasporti per IVOL Agevolate

 

 

 

Per utilizzare il Bonus Trasporti per l'acquisto di abbonamenti IVOL Agevolate, è necessario seguire i seguenti passi:

  1. Pagamento del bollettino dell'IVOL Agevolate tra il giorno 1 e il giorno 21 del mese;
  2. Accedere all'Area Riservata dal sito trenord.it e dal menù posizionato a sinistra scegliere Servizi e successivamente Rimborsi;
  3. Compilare il form con i propri dati, inserendo nel campo "Note" il codice del Bonus;
  4. Allegare il pdf del Bonus ricevuto dal Ministero.

 

Trenord verificherà l'avvenuto pagamento dell' abbonamento e -solo a seguito dell'esito positivo delle verifiche e del rimborso del ministero- l'utente riceverà la quota spettante tramite bonifico da parte di Trenord.

 

 

Bonus Trasporti IVOLA

È possibile effettuare una richiesta al mese e pertanto nei mesi successivi, qualora ci sia ancora dotazione finanziaria, effettuare ulteriori richieste per l’importo massimo di euro 60,00.

Puoi richiedere il bonus trasporti sul sito che il Ministero dei Trasporti ha predisposto, al link https://www.bonustrasporti.lavoro.gov.it

Puoi acquistare abbonamenti ferroviari o integrati, mensili, trimestrali o annuali.

Si, se per la tua linea è previsto il bonus ritardi, potrai comunque utilizzare il bonus trasporti fino a 60€.

Si, mostrando il codice che hai ricevuto sul sito del Ministero, gli operatori procederanno al controllo della validità dello stesso e, in caso positivo, l'importo del tuo Bonus verrà utilizzato per l'acquisto dell'abbonamento. Nel caso il prezzo dell'abbonamento sia inferiore all'importo del tuo Bonus, la parte di Bonus eccedente non potrà essere riutilizzata.

Le richieste al Ministero si possono presentare fino al 31 dicembre 2022; le domande saranno ammesse fino all’esaurimento delle risorse disponibili.

Se si usufruisce di una cifra inferiore ai 60 euro, l’inutilizzato torna nelle disponibilità del fondo; non è possibile presentare ulteriori richieste per la cifra non utilizzata.

Se il Bonus non viene utilizzato entro il mese di emissione, è annullato. Il mese seguente si può richiede sul sito del Ministero un nuovo Bonus.