• News
  • Avvisi
  • ELEZIONI GIUGNO 2017 - Tariffe speciali per gli elettori

ELEZIONI GIUGNO 2017 - Tariffe speciali per gli elettori

Elezioni 2015Viene attivata la vendita della tariffa speciale elettori -TUR60% in occasione delle consultazioni elettorali in molti comuni italiani e nelle regioni Friuli Venezia Giulia, Sicilia e Sardegna. Le elezioni amministrative sono previste per domenica 11 giugno 2017, con eventuale turno di ballottaggio per domenica 25 giugno 2017.   

La tariffa elettori sarà in vendita da giovedì 11 maggio a domenica 25 giugno 2017, data dell'eventuale ballottaggio.

Per usufruire delle agevolazioni dovranno esibire un documento di identificazione personale e la tessera elettorale o una dichiarazione sostitutiva.

Si rammenta che tale tariffa, riservata agli elettori residenti sul territorio nazionale (e residenti all'estero) che si recano nelle località sede elettorale di iscrizione per esercitarvi il diritto di voto, è valida sui servizi Trenord (ad esclusione del servizio aeroportuale Malpensa Express) e sarà in vendita presso tutte le biglietterie Trenord, nonché a bordo treno.

 


PERIODI DI EFFETTUAZIONE DEI VIAGGI DEGLI ELETTORI:

BIGLIETTI PER ELETTORI RESIDENTI NEL TERRITORIO NAZIONALE
I biglietti hanno un periodo di utilizzazione di venti giorni. Tale periodo decorre, per il viaggio di andata, dal decimo giorno antecedente il giorno di votazione (questo compreso) e per il viaggio di ritorno fino alle ore 24 del decimo giorno successivo al giorno di votazione (quest'ultimo escluso).

Elezioni dell'11 giugno 2017:
Il viaggio di andata non può essere effettuato prima del 2 giugno 2017, quello di ritorno non oltre il 21 giugno 2017.

Eventuale ballottaggio del 25 giugno 2017:
Il viaggio di andata non può essere effettuato prima del 16 giugno 2017, quello di ritorno non oltre il 5 luglio 2017.

 

BIGLIETTI PER ELETTORI PROVENIENTI DALL'ESTERO
Per gli elettori provenienti dall'estero viaggio di andata può essere effettuato al massimo un mese prima del giorno di apertura del seggio elettorale e quello di ritorno al massimo un mese dopo il giorno di chiusura del seggio stesso. In ogni caso il viaggio di andata deve essere completato entro l'orario di chiusura delle operazioni di votazione e quello di ritorno non può avere inizio se non dopo l'apertura del seggio elettorale.

In ogni caso il viaggio di andata deve essere completato entro l'orario di chiusura delle operazioni di votazione e quello di ritorno non può avere inizio se non dopo l'apertura del seggio elettorale.