ERM

La creazione di valore sostenibile per gli stakeholder non può prescindere dall'assunzione di rischi, componente fondamentale del "fare impresa"; per questo motivo Trenord assicura una conduzione dell'impresa coerente con la propria mission e i propri obiettivi (strategici, operativi e di compliance), promuovendo un adeguato processo di gestione dei rischi nell'ambito della propria operatività aziendale.

Consapevole che la gestione del rischio sia uno degli elementi alla base di qualsiasi processo decisionale e di business e ispirata da best practice nazionali e internazionali in ambito "Sistema di Controllo Interno e Gestione dei Rischi", Trenord si è dotata da tempo di un Modello di Enterprise Risk Management (di seguito "ERM") che - attraverso un processo strutturato e sistematico di risk assessment, monitoring e reporting - prevede l'efficace gestione dei principali rischi aziendali.

Tale modello è oggetto di un'attività di quality review continua, al fine di evolvere gradualmente verso un sistema strutturato e sistematico di risk management, allineato alle migliori prassi adottate da aziende best in class e riconosciute a livello internazionale.

 

L'ENTERPRISE RISK MANAGEMENT è l'insieme della cultura, delle capacità, delle competenze e delle prassi aziendali, integrate nei processi di definizione ed esecuzione delle strategie, su cui un'organizzazione fa affidamento per gestire i rischi e le opportunità di business, con la finalità ultima di favorire la creazione e protezione del valore aziendale.



 ERM1

 

PRINCIPI DI RIFERIMENTO 
L'organizzazione identifica ed indirizza i rischi in modo continuativo focalizzandosi su ciò che conta per il raggiungimento degli obiettivi e delle strategie aziendali, al fine di fornire al Consiglio di Amministrazione e ai Vertici aziendali informazioni utili ad assumere decisioni risk informed.

Ogni livello dell'organizzazione (dal Top Management al Management di linea) assume un approccio proattivo nell'identificazione, valutazione e gestione dei rischi.

Il Management, in quanto owner primario dei rischi, gestisce quotidianamente rischi e opportunità in linea con la propensione aziendale ed è chiamato a comunicare eventuali rischi emergenti ritenuti rilevanti per la Società.

L'adozione di un modello ERM contribuisce a creare consapevolezza nell'organizzazione, a diffondere e rafforzare la cultura di gestione del rischio a tutti i livelli manageriali.

 

RISK GOVERNANCE
Il modello di governance adottato da Trenord attribuisce le seguenti specifiche responsabilità ai diversi soggetti coinvolti:

Consiglio di Amministrazione
Svolge un ruolo di indirizzo e supervisione del sistema di gestione dei rischi.

Amministratore Delegato
Cura il disegno e l'implementazione del sistema di gestione dei rischi.

Comitato Rischi Manageriale
Composto dal Top Management di Trenord, supporta l'Amministratore Delegato e promuove un processo sistematico e strutturato di identificazione e misurazione dei rischi e delle strategie di risposta.

Risk Management
Assume il ruolo di facilitatore, di supporto metodologico e di coordinamento.

Management di Corporate e di Linea (c.d. Risk Owner)
Mantiene la responsabilità primaria dell'identificazione, valutazione e gestione e monitoraggio dei rischi di propria competenza, per i quali definisce ed attua appropriati piani di mitigazione.

Internal Audit
Ha il compito di verificare, in via continuativa o in relazione a specifiche necessità, che il sistema di gestione dei rischi sia adeguato ed effettivamente funzionante.

 

RISK MODEL
I rischi sono identificati sulla base del Risk Model Trenord, distinguendo tra:

  • • Rischi di natura esterna: connessi al contesto esterno, difficilmente influenzabili da parte della Società;
  • Rischi di natura strategica: connessi ai cambiamenti del contesto operativo e competitivo della Società;
  • • Rischi di natura interna: connessi allo svolgimento delle attività aziendali.