Bonus regionale


logo regione bonus BONUS GENNAIO 2018

Nel mese di Ottobre 2017 i treni di alcune direttrici del Servizio Ferroviario Regionale non hanno rispettato lo standard minimo di affidabilità previsto dal Contratto di Servizio, gli abbonati della seguente direttrice potranno pertanto acquistare l'abbonamento mensile di GENNAIO 2018 con uno sconto del 30%, oppure richiedere il Bonus alla scadenza di validità dell'abbonamento annuale.

 

NUMERO

DIRETTRICE

03

DOMODOSSOLA - GALLARATE - MILANO

11

LECCO - BRESCIA - BERGAMO

18

BRESCIA - PIADENA - PARMA

19

BRESCIA - CREMONA

25

ALESSANDRIA - MORTARA - MILANO

29

VOGHERA - PIACENZA

39

LECCO - CARNATE - MILANO

* Il Bonus è applicato sulle tratte da Lecco a tutte le stazioni fino ad Arcore. Le tratte Lecco-Monza e Lecco-Milano non rientrano nel Bonus in quanto appartenenti alla direttrice Tirano-Sondrio-Lecco-Milano (Dir. 7), come specificato nelle Condizioni di Trasporto Trenord [clicca qui].

Per l'indice di affidabilità di tutte le direttrici del mese di OTTOBRE 2017 clicca qui.

[ Avviso.Pdf]


 

BONUS. Norme generali
Il Bonus è una forma di rimborso che viene riconosciuto agli abbonati al Servizio Ferroviario Regionale nel caso in cui Trenord non rispetti lo standard minimo di affidabilità previsto dal Contratto di Servizio. Tale standard è definito da un "valore soglia", al superamento del quale la società ha l'obbligo di rimborso.

Per ciascuna direttrice vengono sommati mensilmente i minuti di ritardo superiori ai 5 minuti accumulati dalle singole corse ai minuti delle corse totalmente soppresse. Il dato così ottenuto viene rapportato alla durata complessiva di tutte le corse di quella direttrice, secondo quanto previsto dal Contratto di Servizio; se il valore che ne risulta supera lo standard minimo di affidabilità, agli abbonati Trenord della direttrice interessata viene riconosciuto il Bonus.

 

BONUS. Modalità di riconoscimento bonus
AUTOMATICO (e dunque non va richiesto) per gli abbonamenti mensili [acquistati online sul sito www.trenord.it, presso gli sportelli Bancomat abilitati, nelle biglietterie Trenord, sull'Home Banking Intesa Sanpaolo e presso i distributori automatici di biglietti presenti nelle stazioni] a Tariffa Unica Regionale Lombardia e TrenoCittà (limitatamente alla quota ferroviaria): la riduzione, pari al 30% della tariffa (tranne che per la linea S5 Treviglio-Milano-Varese, la cui percentuale di rimborso è pari al 25% del valore dell'abbonamento), viene applicata automaticamente all'acquisto dell'abbonamento del 3° mese successivo a quello per il quale si è verificato il superamento dello standard minimo di affidabilità.


SU RICHIESTA
, per gli abbonamenti annuali a Tariffa Unica Regionale Lombardia: la riduzione è pari ad 1/12 del 10% del prezzo dell'abbonamento per ciascun mese in cui la soglia è stata superata sulla direttrice utilizzata, fino ad un valore massimo annuo del 10% del prezzo dell'abbonamento.
In questo caso, l'abbonato deve compilare l'apposito modulo di rimborso disponibile ONLINE, presso le biglietterie Trenord ed i My Link Point di Milano Cadorna e Milano P.ta Garibaldi, allegando l'abbonamento in originale.
La richiesta può essere presentata a partire dal 3° mese successivo a quello per il quale è scattato il bonus (o alla scadenza dell'abbonamento stesso) e fino a tutto il 5° mese successivo. TRENORD provvederà all'erogazione del Bonus spettante, sotto forma di rimborso.

 

NOTE
• Per gli abbonamenti che interessano più direttrici, il Bonus è riconosciuto per la direttrice più lunga;

• Sono esclusi dal Bonus gli abbonati delle tratte Milano - Rho; Milano - Monza; Milano - Pioltello e Milano - Saronno;

• Per la direttrice "Linea S5 Treviglio - Milano - Varese", la percentuale di rimborso è pari al 25% del valore dell'abbonamento.

 

 

Vedi anche:
ARCHIVIO BONUS TRENORD